Ancora Venezia : ragioni di una giratina primaverile ( se mai ve ne fosse bisogno )

16

Oltre alla bellissima mostra su Irving Penn della quale abbiamo detto nel post precedente, c’è un altro luogo a Venezia dove vedere bella fotografia e insieme belle mostre. E’ Palazzo Fortuny, un luogo magico che molto spesso ospita mostre indimenticabili. Come quella di Peter Greenaway nel lontano 1993, Watching Water, o ancora prima quella su Robert Mapplethorpe. Oppure, più vicine, le tre mostre curatevi da Axel Vervoordt,  Artempo nel 2007, In-Finitum nel 2009 e Tra nel 2011. Adesso con Primavera a Palazzo Fortuny cinque mostre si intrecciano armoniosamente ai lavori della collezione permanente. 

PhonePhotos Aprile 2014 658

5 mostre, tutte artiste donne: aprono le danze le “Amazzoni della fotografia” in una rassegna di immagini realizzate da fotografe dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri. Un titolaccio per una bella collezione (privata, del veneziano Mauro Trevisan) che raccoglie quasi tutte le grandi eroine del medium: da Julia Margareth Cameron, inglese, alla tedesca filo-nazista Leni Riefenstahl, alle grandi fotografe americane come Margareth Bourke White, Diane Arbus, Cindy Sherman, Nan Goldin e altre. Senza trascurare artiste di altri mondi, come la bravissima Graciela Iturbide, e Shirin Neshat, Yanez Flor de Maria Garduno e molte altre, fino alla contemporaneità, qui rappresentata da Jenny Saville, Vanessa Beecroft, Loretta Lux e Maggie Taylor. E italiane? Silvia Camporesi, Sabrina Mezzaqui, Giusy Calia.

PhonePhotos Aprile 2014 660

Al piano nobile fa da regina Dora Maar: artista cosmopolita, nel giro dei surrealisti parigini, nota quasi solo per essere stata una delle donne di Picasso e per essere stata da lui dipinta molte volte nonchè psicologicamente distrutta; eppure era una brava artista e una brava fotografa. Qui per la prima volta si vede esattamente quanto.

PhonePhotos Aprile 2014 668

Le sue opere sono una delizia. A parte la fantastica serie di Picasso mentre dipinge Guernica, le sue fotografie dimostrano sia la capacità di cogliere al volo il momento giusto – non per niente era amicissima di Henri Cartier-Bresson – sia un occhio molto sensibile e attento al mondo dei bambini, delle donne e degli anziani, e questo molto prima delle fotografe americane come Helen Levitt o Vivian Maier. In più, Dora Maar partecipava completamente alla ricerca surrealista, come dimostrano tante sue opere in mostra.

11

Due sale del palazzo sono dedicate solo alle sue fotografie, mentre altre sono nel salone, dove con allestimenti davvero squisiti, curati da Daniela Ferretti, si mescolano ai lavori di Fortuny, alle sue stoffe stupende,

PhonePhotos Aprile 2014 672

alle opere d’arte da lui collezionate e a quelle di 3 artiste contemporanee: Ritsue Mishima, che ha bellissimi lavori in vetro,

PhonePhotos Aprile 2014 666

PhonePhotos Aprile 2014 663

Barbara Paganin, creatrice di spille realizzate con object trouvés veneziani; e Anne-Karin Furunes, che domina l’ultimo piano con enormi lavori ispirati ai ritratti fotografici realizzati da Mariano Fortuny in persona.

PhonePhotos Aprile 2014 678

PhonePhotos Aprile 2014 675

Proprio una bella primavera, quella di palazzo Fortuny: che vale il viaggio a Venezia.

 

Tutte le info pratiche sulle mostre a Palazzo Fortuny,  qui.

La prima immagine è Sans titre (main et coquillage), circa 1934 di Dora Maar. Gelatina al bromuro d’argento, stampa moderna, cm 23,4×17,5, Parigi, Centre Pompidou, Musée national d’art moderne/Centre de création industrielle © Dora Maar by SIAE 2014. La quinta è Portrait à la main, 1933, di Dora Maar, Vintage, gelatina al bromuro d’argento, cm 18×12, Collezione privata © Dora Maar, by SIAE 2014 © Joan Marques, Barcelona

Tutte le altre immagini sono di Margherita Abbozzo, http://www.margheritaabbozzo.com.

 

Questa voce è stata pubblicata in arte contemporanea, Cultura Contemporanea, Fotografia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...